Il tuo browser non supporta JavaScript!

Lo Yoga della Risata libera la creatività

07.06.2012
 

Lo Yoga della Risata ci può aiutare a liberare la nostra creatività e il nostro potenziale.

Durante la pratica, risata dopo risata, respiro dopo respiro, in maniera del tutto spontanea e naturale arriviamo a svuotare la mente dai mille pensieri quotidiani, a creare spazio, pronti per accogliere tutto quello che arriva.

In questo stato di chiarezza e concentrazione delicata, siamo liberi di pensare e lasciare che i pensieri e le idee emergano spontaneamente: siamo pronti ad accoglierle, osservarle, nutrirle, trasformarle.

Lo Yoga della Risata stimola il nostro emisfero destro, quello delle intuizioni, delle azioni fuori dagli schemi: ci aiuta a creare nuove connessioni, ponti e collegamenti.

Spesso nelle nostre giornate pensieri, distrazioni, pressioni, stress restringono la nostra visuale, ci fanno perdere il quadro d'insieme e vediamo solo l'obiettivo finale, anzi spesso una versione distorta dell'obiettivo finale e la meta diventa più importante del viaggio per arrivarci: ci perdiamo una serie infinita di possibilità laterali che aspettano solo di essere colte.

Lo Yoga della Risata crea il giusto clima, affinchè il possibile e il probabile si possano manifestare con tutta la loro forza e quando si manifestano, diventano passione, entusiasmo e gioia creativa che non sottraggono energie, anzi ne aggiungono: lo Yoga della Risata ci ricarica.

La prossima volta che vi trovate di fronte ad un problema di cui non riuscite a trovare la soluzione, fate come me: fermatevi, regalatevi un paio di minuti di lunghi espiri e poi fate alcuni esercizi di Yoga della Risata.

Poi tornate alla vostra sfida e la soluzione arriverà.

 

Davide Giansoldati

Ho Ho Ha Ha Ha
Ho Ho Ha Ha Ha
autore: Davide Giansoldati
collana: Pensieri Felici
€ 14,00

Articolo letto 1183 volte.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*
Captcha errato